Back to Question Center
0

RODARTE AL MUSEO NAZIONALE DI PROGETTAZIONE COOPER-HEWITT

1 answers:

Kate e Laura Mulleavy hanno fatto ondine nel mondo della moda dalla loro prima collezione nel 2005. Le sorelle, che non hanno seguito un corso formale di design della moda, sono catapultate sotto i riflettori, grazie alla loro firma. abiti e collezioni in difficoltà sognanti con influenze che spaziano dall'horror giapponese alla pietra. Testimonianza del loro immenso talento e delle loro abilità scultoree, la coppia ha fatto una mostra al The Cooper-Hewitt National Design Museum, in programma dall'11 febbraio al 14 marzo. La scenografia per i loro disegni - due parti che ricordano una casa demolita, una parte bruciata, un edificio abbandonato - è stata una collaborazione tra Mulleavys, l'agenzia Black Frame, il designer della mostra Matt Mazzuca e il grafico Patrick Li.

Â


( - access control system. 19)

Ho visitato la mostra ed ero così meravigliato di trovarmi nella stessa stanza degli indumenti che avevo visto solo sulle riviste che dovevo sedermi e bere tutto. il primo raggruppamento di manichini è il più morbido, con sfumature di pesca e beige, con un mucchio di stiletti luccicanti e affilati come coltelli disposti in pila sul pavimento. Da vicino, puoi vedere quanto sia complessa la lavorazione sull'abito lavorato a mano della collezione Autunno / Inverno 2008. La splendida blusa in scheletro di pelle e cotone è presentata come in passerella, con la gonna a pieghe in pelle e cotone e leggings in pelle tagliata a mano.

Una serie di capi in toni di grigio marmorizzato ti incontra in seguito, la mia preferita è la giacca stile motociclista marmorizzata a mano con finiture in pitone e sciarpa simile. cappuccio della collezione primavera / estate 2009. Nelle vicinanze si trovano i mini-abiti marmorizzati e simili a collage della stessa collezione, con gli stivali alla moda disegnati da Nicolas Kirkwood distesi sul pavimento in un mucchio sensuale. Sono colpito da quanto senso gli indumenti fanno quando visto nella realtà. Le sorelle Mulleavy sono in grado di attingere a qualcosa di così essenzialmente femminile che essere così vicino ai vestiti mi mette un po 'di trance. Non voglio distogliere lo sguardo.

L'ultima impostazione è la più drammatica. Pareti infuocate dal fuoco e un pavimento che è stato distrutto in macerie - le scarpe sono sparse come in una vera e propria scena di disastro, mostruose borchie brillano come diamanti - fanno da sfondo per l'ultimo gruppo di manichini. Gli abiti da sera gotici sono fatti di garza, piume, cristalli e rete. Turbini di pelle ruvida formano una giacca corta, che è sovrapposta a una blusa senza maniche cucita, che richiama il muschio spagnolo. I colori del vestito Aurora Borealis brillano nell'oscurità, rendendolo ancora più magico.

Dando un'ultima occhiata in giro, sono stato colpito di nuovo dalla forza degli indumenti, e anche dal modo in cui i Mulleavys sono in grado di combinare. elementi disparati per creare un insieme veramente coeso. Mi sono tirato su insieme e sono andato giù per le scale, e mentre me ne andavo ho incontrato la leggendaria giornalista di moda Lynn Yaeger, entrando [nella mostra. Indossando una soffice pelliccia con le labbra perfette di Kiki de Montparnasse, la sua presenza sembrava evocata dalle romantiche ragnatele che avevo appena visto.

Cooper-Hewitt National Design Museum, 2 E. 91st St. at Fifth Ave. Dal lunedì al venerdì, 10 a. m. - 5 p. m. ;. Sabato 10 a. m. -6 p. m. ;. e domenica, 12-6 p. m. 11 febbraio-marzo. 14.

April 26, 2018