Back to Question Center
0

Anno in rassegna: In Memoriam 2010

1 answers:

Quest'anno ha visto la morte di un certo numero di creatori influenti e innovativi nel settore della moda. Qui ricordiamo solo alcuni degli uomini e delle donne che hanno lasciato un segno culturale indelebile.

Katy Baggott .

Probabilmente uno degli agenti più delicati del settore, Katy Baggott, 39 anni, ha lavorato a stretto contatto con il suo piccolo elenco di talenti per contribuire a far crescere le loro carriere a livelli senza precedenti - sailun suverehvid. Era abile nei suoi rapporti e si interessava sinceramente alle carriere dei suoi clienti che includevano Juergen Teller e Phoebe Philo.

Corinne Day

Le fotografie che Corinne Day, 45 anni, scattò nei primi anni '90 definirono un. generazione di moda. Tra il lancio della carriera di Kate Moss e l'introduzione dello stile eroin-chic, l'influenza di Day sull'industria era incommensurabile.

Sidney Burstein

Co-fondatore dell'iconica boutique londinese Browns . L'influenza di Burstein sul mondo della vendita al dettaglio è stata spesso inosservata. Insieme a sua moglie Joan, Burstein, 93, ha lanciato con successo il sito web del negozio molto prima che i rivenditori di lusso prendessero nota di Internet e spesso veniva visto casualmente in giro per il negozio fino a poco prima della sua morte.

Lee Alexander McQueen

Viene annunciato come uno dei più grandi designer della nostra generazione e il suo. la morte è stata uno shock in tutto il mondo. McQueen, 40 anni, era un couturier come nessun altro che è riuscito a trasformare la sua prospettiva unica della moda in collezioni vendibili.

Malcolm McLaren

L'influenza di McLaren su musica e moda andò oltre le sue relazioni con la . Sex Pistols o Vivienne Westwood ed era radicato nella sua persona. Il performer e l'innovatore, 64 anni, inaugurò una nuova era della cultura punk e lasciò un segno duraturo a Londra e ai suoi designer.

April 11, 2018