Back to Question Center
0

Icona di stile: Coco Chanel

1 answers:

Nell'era dei blog di moda e dell'ossessione di street style, chiunque può reinventarsi come "icona di stile" se. Hai le braciole dei social media. Ma Susie Bubble e Tavi non furono i primi a farsi strada dai plebiani sartoriali ai pilastri della moda. Non dare alcun discredito a due delle eroine più perspicaci e perennemente amabili dell'età moderna, ma devi consegnarlo a Coco Chanel per aver creato un precedente nel periodo precedente ai blog e a Twitter. Descrivete un tipo di moda come una posa in questi giorni e molto probabilmente avrete uno schiaffo in faccia, ma era un'aria calcolata di appartenenza che ha fatto impazzire Chanel - la donna e gli abiti - nel folto della società - trade in my computer.

Nato nella povertà nella regione francese di Saumur e lavorando come cantante di cabaret prima che una storia d'amore offrisse la possibilità di aprire il suo primo cappello. negozio nel 1913, Coco Chanel è ancora venerato oggi non solo grazie alla sua etichetta omonima, ora diretta da Karl Lagerfeld, ma per il suo stile personale progressivo.

I guardaroba delle donne nei primi anni 20 erano ancorati limitando corsetteria e fronzoli ostentatamente femminili. In questo contesto, l'amore di Chanel per le forme e i tessuti maschili era rivoluzionario a dir poco. Al suo livello più basico, il guardaroba di Chanel era composto da eleganti abitini neri e pullover in jersey "povero ragazzo", ma anche nella sua forma più elaborata (diciamo forse una semplice camicetta bianca sotto una giacca senza colletto bordato di treccia) il suo look era ancora caratterizzato. per austerità. Come è successo, il designer, cresciuto in un orfanotrofio francese, è stato ispirato per tutta la vita dal semplicistico vestito di suore.

Coco Chanel si vestiva spesso anche negli abiti dei suoi amanti quasi un secolo prima che i jeans del fidanzato fossero cool, ed era una delle prime donne. indossare i pantaloni in pubblico. In un'occasione, è riuscita a convincere i pantaloni di un motociclista dopo essere giunta alla conclusione che una gonna lunga non era probabilmente l'abbigliamento più appropriato per andare a cavallo. E prima la marca imbottita e perforata del moderno atletismo americano di Alexander Wang , Chanel ha preso il tessuto utilizzato per l'abbigliamento sportivo da uomo e ha fatto da pioniere del lusso sportivo per la signora disinvolta.

In effetti, prendi una giacca di tweed e getta su bigiotteria più grande di quella che potresti trovare in una fabbrica di cracker natalizio e hai l'aspetto di Chanel per antonomasia che le persone stanno ancora appropriando oggi. Perfino la signora stessa non ha esitato a fare finta, ragionando sul fatto che se i gioielli fossero più accessibili allora le persone avrebbero accre- ditato meglio i loro abiti. Quella logica potrebbe non essere valida per tutti, ma certamente ha funzionato a meraviglia per Chanel.

immagini: WENN

April 11, 2018